Generatore di corrente a corrente trifase

Quando si decide di acquistare un nuovo modello di generatore di corrente trifase è opportuno informarsi attentamente, poiché si tratta di una materia piuttosto complessa e soprattutto da questa scelta dipenderà il funzionamento corretto dell’intero impianto di corrente. In questo articolo analizzeremo nel dettaglio quali sono i parametri da tenere in considerazione e quale tipologie di macchinario è possibile selezionare in base alle proprie specifiche esigenze, così da ottenere il miglior rapporto qualità prezzo attualmente presente sul mercato.

Come funziona un gruppo elettrogeno trifase

Quando si parla nel linguaggio tecnico di generatore di corrente trifase ci si riferisce a un sistema basato su ben tre circuiti isofrequenziali che funzionano a corrente alternata come se fossero altrettanti monofase distinti fra loro.
Si tratta certamente di un sistema più complesso, che viene utilizzato in abitazioni di grandi dimensioni, esercizi commerciali e luoghi dove è necessaria una dose continua di energia elettrica di notevole potenza.

Costi, potenza e durata dell’impianto

Utilizzando questo modello il costo dei cavi e del materiale si riduce del 25% in rapporto alla corrente sprigionata, motivo per cui viene sempre più spesso impiegato per sostituire quelli di precedente realizzazione. I vantaggi tuttavia non finiscono qui, poiché optare per una simile soluzione significa migliorare il momento della rotazione, ridurre la dispersione durante il trasporto e ottimizzare meglio i conduttori. Tutte questioni che sembrano di poco conto ma che in realtà fanno una notevole differenza nel funzionamento dell’intero impianto e nella sua durata nel tempo, così che possa mantenere il top delle prestazioni senza richiedere una manutenzione ordinaria o straordinaria troppo frequente.

generatore di corrente trifase
Generatore di corrente trifase

Guida all’acquisto di un generatore di corrente trifase

Quando si tratta di acquistare un generatore di corrente trifase, ci sono alcuni parametri fondamentali da tenere fortemente in considerazione per capire se si parla del modello giusto per la propria situazione specifica.

Il primo è la potenza, poiché rispetto a un tradizionale generatore monofase che opera a 230 V, il trifase presuppone prese da 400V che supportano pertanto un maggiore quantitativo di corrente. Si presta pertanto a servire locali di dimensioni considerevoli e che utilizzano nello stesso momento più apparecchi elettronici o elettrodomestici insieme, regolando il voltaggio desiderato con il distributore di zona. Se siete titolari di un’azienda o un’attività, il suggerimento è di optare sempre per un modello del genere, così da non trovarvi mai impreparati anche nel caso in cui aumentasse la necessità di V nel corso del tempo.

Il secondo aspetto da considerare è il rapporto qualità prezzo. Attualmente il mercato offre una vasta gamma di generatori di corrente trifase, che è possibile acquistare presso un rivenditore autorizzato oppure su uno dei principali portali del web. Qualsiasi sia la vostra scelta, il suggerimento è di leggere con attenzione le recensioni e assicurarsi di acquistare un valido prodotto dal punto di vista della funzionalità e della resistenza, che possa durare nel tempo con efficacia senza però richiedere un esborso di denaro eccessivo. Se necessitate del prodotto per la vostra attività lavorativa in espansione, il consiglio è di compiere un investimento iniziale leggermente superiore, per ottenere una tipologia più affidabile che non vi crei imprevisti nel corso del tempo e nei momenti meno opportuni.

Non tralasciate poi la destinazione d’uso perché, in base alla location all’interno della quale verrà collocato il dispositivo, è possibile scegliere un modello più o meno performante e di maggiori dimensioni e voltaggio. Se la destinazione è una semplice abitazione, seppure di grandi dimensioni, optare per una versione più basica; se invece acquistate il generatore per un’azienda sempre all’opera cercate il top della gamma, sarete ripagati in termini di prestazioni nel breve, medio e lungo periodo.

Infine, molto importante è il brand. Quando si acquista un prodotto di questo genere, è sempre buona norma selezionare un marchio leader nel settore perché capace di accontentare negli anni i propri clienti, conosciuto sul mercato come una certezza. Pertanto affidatevi a case produttrici serie, delle quali possiate avere riscontro sul web attraverso le recensioni dei clienti che hanno già avuto modo di testare il prodotto e possono riferirne pregi e difetti lasciando un parere personale.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]