Generatore di corrente a corrente alternata

Quando si decide di comprare un generatore di corrente è bene sempre distinguere l’uso cui è destinato. Per l’alimentazione di semplici lampadine e altri piccoli elettrodomestici va bene l’utilizzo di un generatore di corrente a corrente continua. Ma quando le esigenze sono più impegnative e si devono alimentare sistemi più complessi è necessario un generatore di corrente a corrente alternata. In termini tecnici si intende un generatore inverter.

Come funziona un gruppo elettrogeno a corrente alternata

Il generatore a corrente alternata è costituito sempre da un motore e da un alternatore ma al suo interno vi è un dispositivo chiamato inverter che trasforma la corrente da continua ad alternata, garantendo un’emissione stabile e costante, dunque è possibile attaccare direttamente all’apparecchiatura i cavi dei vari elettrodomestici. Dicendo corrente alternata s’intende che la tensione elettrica è di tipo oscillatoria, la misura che ne indica l’oscillazione è la frequenza Hertz. Il motore di un generatore a corrente alternata può essere alimentato a benzina, a diesel e a gas. I più usati e venduti per l’uso abitativo o per il tempo libero sono quelli alimentati a benzina. I più ecologici sono alimentati a gas, ma poco commercializzati.

Quando si deve scegliere un generatore bisogna pensare sempre alla destinazione. Per stabilire la potenza necessaria occorre fare un calcolo dei watt di tutte le strumentazioni presenti nel luogo da alimentare. Solitamente, un generatore elettrico dovrà avere una potenza in watt maggiore o simile al risultato del conteggio. Una cosa importante da ricordare è che non bisogna mai far lavorare un generatore elettrico per oltre il 70% della sua potenza, per mantenerlo efficiente più a lungo.

Da tenere a mente che i luoghi, alle volte, influiscono sulla resa dell’energia erogata. Cambierà quindi l’emissione di energia se il generatore viene installato in una casa in pianura piuttosto che in montagna. In questo ultimo caso più si alza la quota d’altezza più la resa diminuisce. Dunque bisogna tener conto che per ogni 1000 metri d’altezza ci sarà un abbassamento di circa il 10% di resa. Quando si hanno delle apparecchiature con schede elettroniche, quindi anche i computer e le connessioni Wi-Fi, il generatore deve essere Inverter poiché, in caso contrario, si potrebbero danneggiare a causa dell’instabilità dell’erogazione.

Bestseller No. 1
Generatore Tipo Silenziato, Trasportabile. Motore A 2 Tempi Monofase Con Marmitta Catalitica. Funzionamento Con Miscela 2%, Avviamento A Strappo, 1 Presa 12 V. Capacità Serbatoio 4,2 Litri, Autonomia Con Un Pieno 6 Ore. Rumorosità 95 Dba A 7 M. Consumo Ca
  • Tipo silenziato, trasportabile, consumo carburante 0,667 l/kw-h
  • Motore a 2 tempi monofase con marmitta catalitica
  • Funzionamento con miscela 2%, avviamento a strappo, 1 presa 12 V
Bestseller No. 3
ECOFLOW Generatore solare DELTA Pro 3,6KWh/3600W con pannello solare da 400W, centrale elettrica portatile per la casa, il campeggio all'aperto, RV e l'emergenza
  • 【Batteria LFP a lunga durata】Questo generatore di energia a batteria dispone di una batteria LFP. Goditi oltre 6.500 cicli completi e una durata di vita. Ideale per viaggi e campeggio all'aperto.
  • 【Capacità ultra-potente】DELTA Pro ha una grande capacità di batteria da 3600Wh con un'uscita CA da 3600W e 14 prese totali, che lo rendono una batteria domestica portatile per l'uso in tutta la casa. Un'ottima alternativa ai tradizionali generatori a gas, senza fumi, senza rumore e con una soluzione di energia rinnovabile.
  • 【Efficienza sbalorditiva】Associato a DELTA Pro, il pannello solare da 400W utilizza l'algoritmo MPPT per ottenere un'efficienza ottimale con la pioggia o con il sole. Per quanto riguarda i pannelli solari, il suo tasso di conversione del 22,4% è sorprendente.

Caratteristiche degli inverter

In commercio si trovano prodotti per tutte le necessità e per tutte le tasche. Per l’uso casalingo e per il tempo libero si può scegliere un generatore inverter trasportabile, ci sono dei modelli anche dal designer compatto che non superano i 25 kg. Utili per tutti i lavori in giardino dove non c’è una presa elettrica, ad esempio, o per un allestimento in una fiera o ancora per una gita in camper.

generatore di corrente a corrente alternata
Generatore di corrente a corrente alternata

Quale generatore di corrente a corrente alternata scegliere?

In base all’uso e all’utilizzo si possono trovare articoli con diverse caratteristiche e quindi anche la resa sarà diversa. Tutto dipende sempre dall’uso cui il generatore è destinato. Il più piccolo e compatto ad uso privato è il generatore Inverter con motore 2 tempi alimentato a miscela. Di seguito si trova quello a 4 tempi a benzina, il più venduto, e infine quello a gas, il più ecologico e meno rumoroso tra tutti.

L’aspetto esteriore del generatore indica quasi sempre il grado di rumore che produrrà, più parti meccaniche saranno esposte più il rumore emesso sarà alto. Invece i prodotti rivestiti in lamiera d’acciaio, avendo le parti meccaniche nascoste produrranno meno inquinamento acustico. Anche se, tra i nuovi prodotti di ultima generazione, si trovano dei modelli già fabbricati per emettere meno decibel possibili. La scheda tecnica è sempre da leggere quando si vuole comparare prodotti diversi.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]