Generatore di corrente a batteria

Molti non sanno o hanno una vaga percezione del significato di generatore di corrente a batteria. Quando parliamo di generatore di corrente a batteria o UPS, intendiamo un dispositivo, alimentato con una batteria, in grado di generare della corrente elettrica. Questo strumento non è quindi altro che un gruppo di continuità che può essere utile in caso di blackout o di sbalzi di tensione. Queste scatole, dall’autonomia variabile a seconda del modello, saranno quindi perfette al fine di garantire corrente e quindi garantire il funzionamento dei dispositivi elettronici, fornendogli appunto energia elettrica.

Come funziona un gruppo elettrogeno a batteria

Attualmente in commercio si trovano vari modelli di generatori di corrente che si differiscono però in alcuni particolari. L’elemento che marca la sostanziale diversità tra i generatori è l’alimentazione, sono infatti in produzione generatori alimentati a benzina, tramite pannelli solari o a batteria. Quest’ultimo è quello che andremo ad analizzare oggi in questo articolo. Un generatore di corrente alimentato a batteria è solitamente una scatola di plastica non troppo ingombrante progettato per fornire un alimentazione elettrica in caso di interruzione di corrente. Questa tipologia di generatore, per fare si che ciò accada si avvale di una batteria al litio posta all’interno del dispositivo, capace di offrire grandi risultati in termini di prestazioni.

Solitamente, i modelli maggiormente venduti si avvalgono della potenza di circa 800 Va, in grado di garantire un’autonomia di 1 o 2 ore a seconda del dispositivo collegato. Il maggior generatore di corrente a batteria si trova in Nord America, più precisamente in Alaska ed è alimentato da 46 megawatt. Questi strumenti, una volta acquistati, andranno ricaricati periodicamente, tramite le prese di corrente.

Il continuo progredirsi di varie tecnologie ha visto questi dispositivi aumentare il proprio livello di affidabilità e sicurezza nel corso degli anni. I generatori di corrente a batteria sono infatti prodotti sicuri e poco inclini a guasti o malfunzionamenti e integrano per la maggior parte, un processo di scarica/carica atto fornire varie protezioni a chi lo utilizza.

Bestseller No. 1
BLUETTI Centrale Elettrica Portatile AC200MAX e B230 Batteria Espansione, 4096Wh Espandibile Centrale Elettrica w/ 4 2200W AC Prese (4800W Picco), LiFePO4 Batteria per Domestico, Campeggio, Emergenza
  • [Raddoppia la Potenza] - Con l'inverter CA integrato da 2200W (4800W Picco) e la batteria aggiuntiva B230 da 2048Wh, l'AC200MAX esteso a 4096Wh può far funzionare quasi tutti i dispositivi con carichi pesanti senza intoppi.
  • [18 Prese Versatili] - AC200MAX con 16 prese ha una presa super DC 30A per camper. Il B230, con le sue 3 prese, può funzionare anche come centrale elettrica autonoma.
  • [Ricarica Flessibile] - AC200MAX supporta la doppia ricarica di 900W PV e 500W CA per ottenere un input massimo di 1400W. B230 può essere ricaricato anche singolarmente tramite AC/solare/auto (sono necessari cavi aggiuntivi).
Bestseller No. 2
Generatore di energia portatile EF ECOFLOW DELTA Pro, Batteria per la casa espandibile, 3,6 kWh-25 kWh, grande uscita CA da 3600 W, generatore di energia solare di riserva per abitazioni, viaggi
  • [Grande Ecosystem espandibile]: Batteria per la casa che può espandere la capacità da 3,6 kWh a 25 kWh con batterie aggiuntive, generatori intelligenti EcoFlow Smart Generator e pannello intelligente Smart Home Panel per ottenere energia in standby.
  • [Incomparabile uscita da 3600 W]: Un generatore di corrente per i tuoi dispositivi durante un'interruzione di corrente. Fornisce alimentazione a dispositivi da 4500 W con X-Boost. Abbastanza per radiatori o unità di condizionamento della finestra.
  • [5 metodi di carica]: Scegli tra la stazione di ricarica per il veicolo elettrico, pannelli solari, prese a parete, generatore intelligente per esterni o presa del veicolo. Combina diversi metodi per raggiungere 6500 W (con una batteria aggiuntiva). Più veloce di qualsiasi altro generatore solare.
Bestseller No. 3
BLUETTI Generatore Solare EB70 e PV200 Pannello Solare, 716Wh Centrale Elettrica Portatile 2 230V/1000W AC Uscite, Pannello Solare da 200W, LiFePO4 Batteria Backup per Campeggio, Emergenza
  • [Energia Solare per la Tua Vita] - Questo kit generatore solare include 1 EB70 e 1 PV200 pannello solare pieghevole da 200-watt, che ti consente di rifornire questa centrale elettrica 716Wh da 0 a 80% in 3-6 ore.
  • [10 Uscite] - 2*prese AC da 230V, 2*porte PD da 100W, 2*porte USB-A da 5V/3A, 2*uscite DC regolate da 12V/10A, 1*presa accendisigari da 12V/10A, 1*ricarica wireless da 15W.
  • [Ricarica Rapida] - Con il controller MPPT incorporato, EB70 può essere ricaricato da 0 all'80% in 3 ore da max. 200W di energia solare o di corrente alternata. Può anche essere ricaricato tramite una presa per auto da 12V/24V.

Generatore di corrente o accumulatore?

Uno dei fraintendimenti che spesso si crea è tra generatore di corrente e accumulatore. Il generatore, come dice appunto il nome, genera corrente elettrica. L’accumulatore, d’altra parte, la accumula. Nel caso del generatore di corrente a batteria queste due funzioni vengono assolte entrambe dallo stesso dispositivo.

generatore di corrente a batteria
Generatore di corrente a batteria

Quale generatore di corrente a batteria scegliere?

Dopo aver stabilito un budget da spendere per l’acquisto del generatore, gli elementi principali che vanno considerati al momento dell’acquisto sono principalmente due: la potenza e la forma d’onda di uscita della corrente fornita. La potenza si misura in Watt ed è essenziale per misurare il carico che bisogna collegare. Di conseguenza un generatore da 800 Watt non riuscirà mai a supportare un dispositivo che necessita un supporto pari a 1000 Watt. Quando a casa si usa corrente elettrica, spesso non si sa che la corrente fornita è alternata sinusoidale, mentre quella generata dagli UPS non è una sinusoide e per questo potrebbe non supportare dispositivi elettronici altamente sofisticati.

Quindi prima di acquistarlo è importante capire se il generatore sia adatto per soddisfare le proprie esigenze. Più il modello è economico più l’onda sarà lontana dalla classica forma sinusoidale, più il modello è costoso più l’onda avrà una forma simile ad una sinusoide e maggiori saranno le possibilità di supportare un grande numero di dispositivi. Ora che siete venuti a conoscenza di tutti i segreti relativi ai generatori di corrente a batteria non vi resta che andare in negozio, fisico o virtuale, e comprarlo.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]